Scopri la gamma

  Logo Wiper Tools 

Tools

Condizioni di vendita

Garanzia convenzionale

Zucchetti Centro Sistemi SpA (di seguito ZCS) fornisce gratuitamente agli acquirenti di robot a marchio Wiper (di seguito “Acquirente” “Acquirenti”), una garanzia contrattuale che integra gli obblighi di garanzia del venditore previsti dalla legge alle condizioni e nei limiti previsti dal presente regolamento.

2. Oggetto della garanzia convenzionale

La garanzia convenzionale comprende la fornitura, in sostituzione al componente/prodotto risultato difettoso, componenti e/o prodotti conformi al fine di consentire il ripristino del difetto riscontrato nel caso di:

  • Difetti di produzione di componenti plastiche non soggette all’usura;
  • Difetti di produzione di componenti elettroniche, ferme restando le esclusioni specificate nel libretto di garanzia o sul manuale utente consegnati all’acquirente con il prodotto.
  • Difetti di produzione di motori di taglio, trazione e sterzo:
    • entro le 5000 ore di operatività nel caso di estensione 2+4 anni
    • entro le 3000 ore di operatività nel caso di estensione 2+1 anno

La suddetta garanzia non comprende: a) i costi relativi alla manodopera necessaria ad eseguire le attività di analisi preventiva, sostituzione dei componenti, nonché altra attività finalizzata ad eliminare il difetto riscontrato comunque eseguita da ZCS o soggetti da essa incaricati; b) i costi di trasporto del materiale fornito in garanzia. Tali costi restano quindi a carico dell’Acquirente.

I componenti e/o prodotti forniti in sostituzione in applicazione della presente garanzia potranno essere nuovi o equivalenti (rigenerati o precedentemente riparati).
Per effetto della sostituzione il componente e/o il prodotto sostitutivo diventerà di proprietà dell’Acquirente e il prodotto e/o componente difettoso diventerà di proprietà di ZCS. ZCS sarà quindi autorizzata a provvedere alla rigenerazione o smaltimento del materiale difettoso restituito.

3. Condizioni di operatività della garanzia convenzionali:

La garanzia opera esclusivamente con riferimento a robot che risultino contestualmente:

  • prodotti a partire da Novembre 2022 (la data di produzione è riportata sull’etichetta, vedi esempio)
  • installati a partire dal 1 Gennaio 2024.

Per poter beneficiare della garanzia convenzionale come definita all’art. 2, il Cliente dovrà necessariamente provvedere alla registrazione del prodotto, compilando l’apposito modulo presente al seguente link Estensione garanzia entro e non oltre 30 giorni dalla data di acquisto, allegando copia dei documenti di acquisto del bene in oggetto. Nel caso in cui l’Acquirente non effettui la registrazione nei termini sopra indicati o non possa esibire la documentazione di acquisto, si applicheranno i termini previsti dalla normativa di legge in tema di garanzia legale del venditore per difetto di conformità e la presente garanzia convenzionale non si attiverà.

4. Durata della garanzia convenzionale

La suddetta garanzia, una volta attivata, avrà una durata pari a 1 o 4 anni a seconda del modello decorrenti dalla data di cessazione del periodo di garanzia legale. A tale proposito farà fede la data del documento che accompagna la richiesta di estensione garanzia tramite registrazione da effettuarsi ai sensi dell’art. 3.

Resta inteso che la fornitura di beni in sostituzione di un componente/prodotto difettoso durante la vigenza della garanzia convenzionale non determina la sospensione o l’interruzione del termine originariamente concesso ai sensi del paragrafo che precede. Pertanto, la durata della garanzia convenzionale non risulterà in alcun modo prorogata o rinnovata in seguito a sostituzioni di componenti o prodotti e il rimanente periodo di garanzia verrà assegnato al componente/prodotto fornito in sostituzione.

5. Richiesta di sostituzione

Affinché si applichi la garanzia di cui all’art. 2, l’Acquirente dovrà, a pena di decadenza, denunciare il presunto difetto di produzione entro e non oltre il termine di 30 giorni dalla scoperta del vizio stesso, contattando uno dei rivenditori autorizzati di ZCS (si veda la lista dei rivenditori autorizzati presente al seguente link Centri autorizzati) consegnando il robot, in buone condizioni di pulizia, unitamente ai seguenti documenti:

  • Prova di acquisto originale del robot presso il centro autorizzato
  • Numero di serie del prodotto
  • Descrizione del difetto
  • Prova dell’avvenuto rimessaggio invernale

La sussistenza del difetto dovrà essere verificata da ZCS, o da soggetto da questa incaricato; pertanto, l’effettiva operatività della garanzia ai sensi e per gli effetti del presente documento è subordinata alla preventiva analisi e conseguente autorizzazione da parte di ZCS, o soggetto da essa incaricato.
6. Cause di esclusione, decadenza e limitazioni della garanzia
Qualsiasi malfunzionamento o difetto non sarà coperto dalla garanzia convenzionale nei seguenti casi (i rivenditori autorizzati ed i distributori sono responsabili ed autorizzati da ZCS ad eseguire le relative verifiche):

  1. denuncia del difetto effettuata oltre il termine indicato a pena di decadenza o comunque mancato rispetto delle modalità previste per l’inoltro della richiesta di sostituzione di cui all’art. 3;
  2. il robot risulta acquistato una volta decorso il termine di tre anni dalla data di produzione dello stesso (la data di produzione è identificata sull’etichetta come precisato all’art. 3)
  3. robot acquistato da un rivenditore non autorizzato ZCS
  4. robot utilizzati per campionature e/o esposizioni
  5. il periodo di garanzia così come definito ai sensi dell’art. 4 è già scaduto.
  6. il difetto di produzione riguarda componenti non di serie (accessori) installati sul robot. A titolo esemplificativo, senza pretesa di esaustività, si indicano il dispositivo Amico il modulo Connect (dove non previsto di serie).
  7. il difetto di produzione riguarda le batterie;
  8. il robot o il componente risultano modificati in tutto o in parte rispetto alle specifiche di prodotto;
  9. risultano effettuate sostituzioni di componenti con parti non originali e comunque non approvate da ZCS (comprese lame e materiale per la realizzazione dell’installazione);
  10. risultano effettuate sostituzioni o tentativi di riparazione eseguiti da tecnici non appartenenti a ZCS.
  11. robot utilizzata in maniera errata o impropria.
  12. inosservanza delle disposizioni e delle indicazioni riportate nel manuale utente;
  13. malfunzionamenti legati ad un utilizzo improprio dei dispositivi di interazione con il robot (A titolo esemplificativo, senza pretesa di esaustività, Remote app);
  14. difetti facilmente riconoscibili al momento dell’acquisto del robot;
  15. malfunzionamenti legati a installazione errata e comunque non in accordo alle procedure fornite da ZCS;
  16. robot o componente danneggiato per non corretto immagazzinamento o danneggiata durante l’immagazzinamento dal distributore o dell’Acquirente;
  17. difetto verificatosi durante il trasporto a causa di imballo non idoneo;
  18. difetti o malfunzionamento causati da forza maggiore, ad esempio fattori atmosferici violenti, fulminazioni, fuoco, sovratensioni, alta corrente di spunto, rimozione dei cablaggi;
  19. danneggiamento da acqua (ad esempio dovuti a utilizzo di getti d’acqua ad alta pressione per la pulizia, immersione del robot soprattutto a seguito di forti piogge in zone dove si creano dei ristagni di acqua);
  20. danno dovuto a temporali, incendi o fuoco per effetto dell’utilizzo del robot a temperature al di fuori dalla gamma consentita come da tabella tecnica presente nel manuale utente;
  21. danno di natura esclusivamente estetica senza nessun impatto sulle funzionalità dell’unità;
  22. danno dovuto a utilizzo di prodotti chimici aggressivi che producono corrosione del materiale;
  23. danno dovuti a incidenti;
  24. furto o vandalismo sul prodotto o su qualsiasi dei suoi componenti;
  25. impossibilità di verificare la causa del mancato funzionamento o difetto del prodotto a causa della mancata possibilità di verifica del componente non reso disponibile all’analisi tecnica dell’Acquirente;
  26. effetti del normale deterioramento delle parti di consumo e di usura dovuto all’utilizzo del prodotto;
  27. danneggiamenti dovuti al trasporto con imballo non originale;
  28. robot venduti fuori dal paese di importazione (ad esempio su un robot importato in Germania la garanzia convenzionale si potrà applicare solo sul territorio tedesco)

Fermo restando le cause di decadenza già previste nel presente documento, l’Acquirente decade dal diritto dalla garanzia, qualora:

  1. non denunzia i vizi al venditore entro 30 giorni dalla scoperta , salvo il diverso termine stabilito dalle parti o dalla legge
  2. 2)non provveda, ogni 14 mesi a partire dalla data di acquisto riportata nel documento comprovante la vendita (vedi art. 3) , a dare atto, tramite registrazione sul portale dedicato (Wiper Service app), dell’intervenuto rimessaggio invernale effettuato presso un centro autorizzato (link Centri autorizzati)

Restano, in ogni caso, a carico dell’Acquirente, anche nei casi in cui opera la presente garanzia convenzionale, le spese di trasporto, nonché il costo della manodopera necessaria ad eseguire le attività di analisi preventiva e sostituzione del prodotto/componente difettoso, inclusi eventuali sopralluoghi sul sito di installazione.
Qualora si verifichi che il vizio o difetto non sussiste o sia fuori dal perimetro della garanzia convenzionale le attività svolte e i servizi prestati saranno regolarmente fatturati all’Acquirente.

8. Limitazioni di responsabilità

In deroga a qualsivoglia disposizione contraria contenuta nella presente, ZCS esclude per sé e per i propri fornitori di qualsiasi livello, ogni responsabilità basata su contratto, colpa (inclusa negligenza o responsabilità in senso stretto) o altro motivo per tempo perso, perdita di profitti o danni speciali, indiretti, accidentali o consequenziali di qualunque tipo.

I rimedi riconosciuti all’Acquirente sono esclusivi e la responsabilità complessiva di ZCS e dei suoi fornitori di qualsiasi livello relativamente alle presenti condizioni di garanzia o ad azioni connesse alle presenti, come ad esempio l'utilizzo di qualsiasi prodotto non funzionante o difettoso secondo le presenti condizioni di garanzia, determinato da responsabilità del produttore, non potrà determinare un risarcimento di valore superiore al prezzo del prodotto, componente o servizio a cui tale responsabilità è riferita.

Le garanzie previste sono esclusive e integrano e/o sostituiscono tutte le altre garanzie di legge, esplicite o implicite. Ad eccezione del caso in cui questo non sia espressamente dichiarato per iscritto in un documento autorizzato da ZCS, quest'ultima non è soggetta ad alcun tipo di obbligazione o responsabilità ad eccezione di quelle indicate in precedenza riguardo al prodotto venduto o ai servizi forniti.

9. Protezione dei dati.

I dati personali riferiti al titolare del rapporto di garanzia convenzionale che vengono raccolti da ZCS nell’ambito dell’esecuzione del suddetto contratto, saranno trattati ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 in materia di protezione dei dati. Per maggiori informazioni in merito potrà consultare l’apposita informativa sulla privacy che vi invieremo al momento della registrazione della garanzia.

10. Disposizioni Varie – Legge Applicabile e Foro competente.

Nessuno soggetto diverso da un rappresentante autorizzato da ZCS può apportare modifiche, estensioni o aggiunte ai presenti termini e condizioni di garanzia.

Se una disposizione dei presenti termini e condizioni di garanzia sui prodotti è ritenuta non valida o non applicabile da un tribunale o un'assegnazione in arbitrato, la validità o l'applicabilità di tale disposizione non pregiudica le altre disposizioni delle presenti condizioni sui prodotti che rimarranno in vigore e pienamente efficaci.

I presenti termini e condizioni di garanzia sono regolati e interpretati sulla base e in applicazione della legislazione italiana escluse le disposizioni italiane sui conflitti di legge e la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci. La giurisdizione esclusiva è quella italiana e il foro competente esclusivo è Arezzo, Italia.
Italiano